Dalla nascita ero ipermetrope ed astigmatica con conseguente riduzione della vista di ben 5 e 6 gradi. Mi avevano raccontato da piccola che portando gli occhiali sarei migliorata, ma mi resi conto ben presto che non era vero e per parecchi anni ho cercato di vedere senza occiali, ma con l’età ho dovuto rassegnarmi agli occhiali, anche perchè non sopportavo le lenti a contatto.
Non sto a dire che fatica essere dipendentte dagli occhiali, che a volte non trovavo e dovevo farmeli cercare da mia figlia o quando li perdevo, per la verità abbastanza spesso.
In alcuni momenti mi sentivo proprio handicappata, specie la sera, con il buio, in luoghi non conosciuti se non avevo la vicinanza di qualcuno.
Avevo sentito dell’operazione, ma sempre per il difetto di miopia e poche volte per ipermetropia.
Del resto chi si era operato per miopia ancora portava gli occhiali nonostante l’operazione che era avvenuta in tempi diversi prima per un occhio poi per l’altro, creando disagi per periodi lunghi.
Vedendo i risultati su una amica con lo stesso mio disturbo, ho deciso di sottopormi all’operazione che mi avevano assicurato indolore, visto che io ho molta paura del male indotto da altri.
Assicuro intanto che di male assolutamente niente, e nel giro di pochi minuti è terminata l’operazione per emntrambi gli occhi.
Appena mi sono rialzata ho visto immediatamente benissimo tanto che ho detto a mio genero che mi aveva accompagnata e che mi veniva incontro che ero perfettamente autonoma.
Immediatamente ho letto anche sms dal cell. senza occhiali.
Come mi aveva detto l’oculista vedevo come con gli occhiali, anzi meglio.
La cosa che mi ha stupito di più sono stati i colori, erano più vivi, il verde era un bel verde acceso e così gli altri colori che mai avevo visto così, neppure con gli occhiali.
Non è stato neppure tanto faticoso il decorso dei primi giorni dopo l’operazione, solo tanti colliri.
Avrei dovuto non guidare per 15 gg. invece ho guidato dopo pochi giorni.
I primi tempi, prima di andare a dormire mi veniva automatico il gesto di togliemi gli occhiali e la sera nel guidare l’auto (di giorno uso occhiali da sole non graduati) mi sento non molto sicura, cioè ricerco la sicurezza degli occhiali, non perchè non ci vedo ma per sicurezza psicologica.
Ora non porto nessun tipo di occhiali, ci vedo bene..come aveva detto l’oculista, a distanza di 7 mesi è diminuita la capacità visiva da vicino ed è migliorata quella da lontano.
Non mi erano mai piaciuti gli occhiali e a volte non li portavo anche se non ci vedevo con la conseguenza che proprio non riuscivo a orizzontarmi o a mettere a fuoco le cose, ora negli stessi luoghi, senza occchali ho la soddisfazione di vedere chiaramente. Non so come funzionava tempo addietro o come funziona nelle strutture pubbliche, ma non ho vissuto certamente le difficoltà che ho visto sopportare per parecchi giorni da altre persone, prima per un occhio poi, dopo 1 mese, per l’altro.
Sto consigliando ad ogni amica questa operazione e se l’avessi saputo l’avrei fatta tempo addietro, ma forse allora non sarebbe stata così “facile “.
Queste le mie impressioni.

Anna B.