Condividi

Alcuni strumenti diagnostici permettono di misurare, in modo non invasivo, l’angolo irido-corneale dove viene riassorbito l’umore acqueo, ovvero il liquido che circola all’interno dell’occhio. Tale misurazione è indispensabile nella diagnosi di glaucoma, per distinguere tra angolo aperto o chiuso.

Presso i miei studi oculistici di Bologna e San Giovanni P. (BO), i miei collaboratori, sotto la mia supervisione, con strumenti diagnostici computerizzati all’avanguardia eseguono gli esami strumentali necessari per la diagnosi.

Per informazioni sui trattamenti del Centro Oculistico


Condividi