L’ agopuntura è una tecnica terapeutica nata in Cina migliaia di anni fa, sviluppata ora in tutto il mondo e riconosciuta efficace dalla Organizzazione Mondiale della Sanità, da migliaia di pubblicazioni scientifiche e da milioni di pazienti guariti. Tradizionalmente si usano aghi sottili che vengono infissi in punti specifici della pelle posti, secondo la Medicina Tradizionale Cinese, lungo canali del corpo chiamati meridiani nei quali circola una energia vitale, chiamata Qi, che ha due polarità complementari e opposte, chiamate yin e yang, femminile e maschile, interno ed esterno, polarità riferibile a ogni dualità. Uno squilibrio o un blocco della circolazione del Qi provoca una alterazione prima energetica e poi funzionale che, se non curata, diviene una patologia organica.

I punti di agopuntura sono punti di comando del flusso di questa energia che viene riequilibrata dalla azione su di essi permettendo di mantenere una buona salute e di curare patologie prima che siano troppo avanzate. Il laser a bassissima potenza con frequenze specifiche per i punti di agopuntura svolge la funzione della infissione dell’ago nello stesso punto. E’ efficace, indolore, rapido e può essere usato in punti cutanei vicini agli occhi. Per tali motivi viene preferito nei nostri Centri alla infissione dell’ago nella terapia con agopuntura in ambito oculistico. Con una telecamera particolare, che rileva variazioni nella emissione di frequenze, è stata fotografata da un mio collaboratore l’attivazione di meridiani di agopuntura dopo stimolazione con aghi e laser. Sono in corso ricerche per ottenere immagini ripetibili dei meridiani, già dimostrati con altre tecniche.

Richiedi ulteriori informazioni