Ho cominciato a portare le lenti a contatto all’età di 8 anni ed ho sempre sofferto per quel “corpo estraneo” inserito negli occhi.
Durante l’adolescenza alternavo l’uso delle lenti ad occhiali spessi 1 cm che pesavano sul naso e sulla mia autostima; mi sentivo un brutto anatroccolo e quindi uscivo poco.
Quando guidavo ero infastidita dalle luci che si riflettevano sul vetro delle lenti a contatto o sugli occhiali.
Ricordo il senso di insicurezza che mi accompagnava quando camminavo per la strada o quando mi recavo in qualche ufficio, e la difficoltà nel leggere i cartelli.

Dopo trentadue anni di disagi e di notevoli spese, ho deciso di sottopormi ad intervento con il Laser ad Eccimeri. Ora vedo bene senza l’uso di occhiali o lenti a contatto, ho acquistato sicurezza in me stessa e finalmente posso vedere il “mondo intorno a me”.

Ada D.